Francese, nata a Parigi (F), dal 1970 vive e lavora a Ravenna. Le prime esperienze in pittura sono state con l’acquarello, esperienze proseguite con la conoscenza delle varie tecniche come l’incisione, la ceramica e la scultura su terracotta negli anni che vanno dal 2005 al 2012. Da quest’ultima data si dedica prevalentemente alla pittura ad olio. I suoi soggetti, con impronta figurativa, vanno dal paesaggio al ritratto ma predilige la pittura animalista- Aperta a nuovi campi di espressione, svolge ricerche nell’impiego delle resine nell’arte informale.

“… È assolutamente evidente il punctum, il fulcro della ricerca della Castex, ossia la volontà di sostanziare e tradurre in pittura la bellezza; quella della natura che, dalla sua primigenia epifania, giunge sino a noi, in maniera sempiterna, nella sua perfezione e che l’uomo, da sempre, sfida. Janine Castex non si pone, in tale confronto, nel ruolo di sfidante, bensì di ammiratrice; coglie l’intima essenza dei suoi soggetti, il fascino nascosto che nessuno nota mai.”

Staff Galleria Farini – Bologna.

Janine Castex | Ristorante Il Molinetto