MAURO BERRETTI - DJ EBREO MAURO BERRETTI

Mauro Berretti nasce a Ravenna il 15 gennaio 1959. Già da piccolo manifesta due grandi passioni innate, una per la musica ed una per la pittura. Già attorno a 10 anni costruisce con vecchi bidoni di vernice una sorta di batteria a percussioni per poter sfogare la sua passione per la musica. Incoraggiato dalla professoressa di disegno artistico delle scuole medie, verso i 13/14 anni inizia a dipingere paesaggi ad olio su tele di piccolo formato… E così continuò fino all’età di 17 anni.

A 17 anni inizia a frequentare le discoteche, fra cui la Baia degli Angeli di Gabicce (PU), dove vedendo mixare due DJ americani Bob e Tom ebbe una sorta di illuminazione: “… Ecco cosa voglio fare con la musica… Il DJ come lo fanno loro, mixando un disco dopo l’altro senza dire una parola, lasciando parlare la musica”. Da quel giorno sono passati 40 anni in cui ha svolto il suo lavoro con passione, dedizione e successo non solo in Italia, con il nome d’arte DJ EBREO.

A subirne le conseguenze fu principalmente la pittura, messa un po’ in disparte, fino agli inizi degli anni novanta e, questa volta, non la abbandonò più. Riprende a dipingere solo per soddisfare sé stesso ed in particolare il suo desiderio di esprimersi senza usare il linguaggio parlato. Solo i parenti e gli amici più intimi che frequentano la sua casa hanno occasione di vedere qualche sua opera. Verso il 2000 inizia a far vedere in giro qualche sua opera perché le ritiene “pronte”, frutto di decenni di sperimentazioni formative verso uno stile che poteva definire proprio. Dagli anni 2002/2003 inizia ad esibire le sue opere in mostre e da allora le esposizioni si susseguiranno con regolarità.

Apri la chat
Ciao!! come possiamo aiutarti?
Vuoi fare una prenotazione?
Powered by