DŎMĬNA

Il termine Donna, dal latino DŎMĬNA, indica una figura forte, anticamente significava “signora” o “padrona”, la cui essenza era comunque percepita come dominante.

Potremmo vederla come una figura leggiadra, dal temperamento indomito, che non si lascia sconfiggere dalle asperità e dalle avversità della vita.

Nei miti rappresenta il rinnovamento, legata alla Terra, ai cicli di trasformazione.
Superamento, forza, speranza, tenacia, sono alcune delle dinamiche e caratteristiche che ne accompagnano la natura.